Understanding Matter, Vol. II

Cartaceo 18,00 - Digitale 7,00

Il volume offre al lettore una panoramica diacronica all’interno della tradizione filosofica su un nodo cruciale, la materia, concentrandosi sull’apporto che i filosofi hanno dato per quanto concerne la sua natura, la sua essenza ed essentità. Come la conosciamo? È percepibile mediante i sensi? È legata al fenomenico o esiste dell’altro? È attraverso l’indagine nella speculazione filosofica tradizionale, che i ricercatori e le ricercatrici di filosofia e delle scienze ad essa affini, provano a gettare nuova luce in questo campo della conoscenza. Contemporary lines, infatti è il significativo sottotitolo, che partendo dal rapporto fatto/immagini, parole e realtà delineato nell’opera divenuta ormai un classico del pensiero filosofico, il Tractatus di Wittgenstein, si diramano delle linee di riflessione ontologica e fenomenologica della natura materiale nel pensiero dei principali filosofi contemporanei. In ultima analisi, la filosofia contemporanea allontanandosi da una speculazione puramente concettuale sulla materia, con poche eccezioni, ha forse segnato una cesura concettuale che il volume prova a sintetizzare. Contemporary Philosophy originally presented as

Svuota

Descrizione

Il volume offre al lettore una panoramica diacronica all’interno della tradizione filosofica su un nodo cruciale, la materia, concentrandosi sull’apporto che i filosofi hanno dato per quanto concerne la sua natura, la sua essenza ed essentità. Come la conosciamo? È percepibile mediante i sensi? È legata al fenomenico o esiste dell’altro? È attraverso l’indagine nella speculazione filosofica tradizionale, che i ricercatori e le ricercatrici di filosofia e delle scienze ad essa affini, provano a gettare nuova luce in questo campo della conoscenza. Contemporary lines, infatti è il significativo sottotitolo, che partendo dal rapporto fatto/immagini, parole e realtà delineato nell’opera divenuta ormai un classico del pensiero filosofico, il Tractatus di Wittgenstein, si diramano delle linee di riflessione ontologica  e fenomenologica della natura materiale nel pensiero dei principali filosofi contemporanei. In ultima analisi, la filosofia contemporanea allontanandosi da una speculazione puramente concettuale sulla materia, con poche eccezioni, ha forse segnato una cesura concettuale che il volume prova a sintetizzare. Contemporary Philosophy originally presented as individual papers at CRF 1st International Conference «Understanding Matter», Palermo (Italy), 10th-13th April 2014.

 

How do we experience matter? Does it present itself to the senses? Or is it only an empty substratum that cannot be grasped if deprived of all sensible qualities? Is it perceived as a continuum, or rather intellectually reconstructed through mental and logical forms? Or is it that the very idea of a continuum is itself the outcome of mental abstraction? And what about the status of matter in light of contemporary subatomic physics? Is matter an unpredictable flux of pure energy or an organised cosmos of even more basic elements? The nature of matter has been a central issue for philosophy since its inception. Over the course of centuries of debate, a wide variety of theoretical solutions have been proposed. Indeed, all major historical shifts of thought have prompted fundamental re-thinking of the nature of matter. This volume includes contributions on History of Contemporary Philosophy originally presented as individual papers at CRF 1st International Conference «Understanding Matter», Palermo (Italy), 10th-13th April 2014. Contributions by: M. Balaska, R. Caldarone, M. Carapezza, G. Chiurazzi, E. Fugali, D. Helbig, S. Galanti Grollo, L. Gasparri, R. Lanfredini, V. Penchev, C. Rosciglione, K. Ruthenberg, G. Sagriotis, L. Sesta, M. Shafiei, L. Vanzago, R. E. Zimmermann.

 

Torrossa online Digital Bookstore

 

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Autore

Andrea Le Moli, Angelo Cicatello

Data di pubblicazione

Giugno 2016

Editore

NDF

ISBN

978-88-99487-09-6, 978-88-99487-11-9

Pagine

273