Pandemie e Benessere: resilienza trasformativa e cambiamenti possibili

Cartaceo 25,00 - Digitale 7,50

Svuota

Descrizione

Una pandemia richiama con forza il dovere di pensare, progettare e promuovere benessere, non solo in quanto professionisti della cura e della relazione d’aiuto, ma come creature generative mosse da un pensare ed un agire produttivi, creativi, connettivi e responsabili, orientati al bel-vivere e al bel-diventare.
Una pandemia richiede, dunque, resilienza trasformativa, quella capacità di attingere alle proprie risorse e competenze non solo per far fronte e adattarsi all’evento traumatico, ma soprattutto per intraprendere un percorso di sviluppo sostenibile, per trasformarsi a partire dalle esigenze, dalle sfide e dai cambiamenti incontrati; in due parole: essere generativi.
Questo volume, perciò, raccoglie pensieri e proposte generative, a partire da un’analisi degli impatti psicosociali della pandemia da CoViD-19 su tutti i sistemi (persone, gruppi, organizzazioni e comunità) e sulle loro interdipendenze. Riflessioni e azioni possibili, guidate dalla convinzione che per promuovere benessere non esiste una risposta risolutiva anticipatamente disponibile, ma è possibile generarlo intenzionalmente, attraverso una combinazione di volontà e tecnica.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Autore

Loredana Varveri

Data di pubblicazione

Luglio 2021

Editore

PUP

ISBN

978-88-5509-292-0, 978-88-5509-293-7

Pagine

234