Biografia Poetica. Venti anni di vita e di celebrazioni del Laboratorio di Poetica dell’Università di Palermo in memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Cartaceo 30,00 - Digitale 10,00

Descrizione

Nelle opere e nei giorni della nostra vita si rivela il senso del passare sulla terra. Rimane solo una scia, che presto scompare, della nostra navigazione terrena. Ma la memoria, così decisiva e così inconsistente, così profonda e così vana, il resto di tutto quello che abbiamo vissuto, è Mnemosine, la dea madre di ogni opera e sue figlie le muse, che ispirano le immagini che dall’anima sorgono quando dobbiamo realizzare l’indicibile, la bellezza e il sacro che è fondamento di ogni celebrazione. Per venti anni il Laboratorio di poetica della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Palermo ha composto, con chi l’ha pensata e con chi l’ha realizzata, l’Opera della memoria. Se celebrazione significa “concorso di molta gente per lodare, esaltare, glorificare un eroe, un martire o le imprese e le gesta di qualcuno”, le nostre celebrazioni in forma di rappresentazioni teatrali hanno coinvolto generazioni di studenti di tutte le facoltà, consapevoli del fatto che saremo liberi finché sia santo e lagrimato il sangue per la patria versato, finché onore di pianto avranno i martiri caduti sulle strade di una città che soltanto le urne dei forti hanno reso beata. Nel nome di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, gli eroi-simbolo che tutti gli altri eroi comprendono e tutte le morti uniscono in una sola morte che è segno di resurrezione, abbiamo così celebrato la “milizia santa” che ha reso sacra questa nostra terra, incarnando una forma d’amore che si è compiuta nella luce del sacrificio. Tutto ha concorso alla costruzione dell’Opera della memoria: la vita di chi l’ha oggi scritta, le tante primavere dei giovani che l’hanno rappresentata, le loro gioie e i loro dolori e le loro speranze e le loro illusioni, divenute teatro nel senso tragico greco, come visibile scena del divino che è in noi e in noi opera incessantemente, evocando la presenza perenne di coloro i quali, sacrificando la propria vita, ci hanno portato in dono la libertà.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Autore

Salvatore Lo Bue

Data di pubblicazione

novembre 2021

Editore

PUP

ISBN

978-88-5509-331-6, 978-88-5509-332-3

Pagine

332