In gara col modello. Studi sull’idea di competizione nella letteratura latina

Cartaceo 20,00 - Digitale 0,00

“In gara col modello” conduce i lettori ad esplorare i modi in cui, nella letteratura di Roma antica, parole come contentio o certamen siano state usate per definire i processi di costruzione del discorso letterario e per costruire paradigmi utili a interpretare, governare, cambiare le istanze della cultura e della società latina nel corso della sua storia. Parte del ricavato della vendita del volume sarà destinato alla creazione di un premio per la miglior tesi di laurea in Letteratura latina che venga discussa, nell’arco del triennio 2017-2019, in uno dei corsi di studio in cui il professor Picone ha insegnato.

Svuota

Descrizione

Che cosa appartiene, in modo peculiare, all’idea latina di “competizione”? In quale misura, per intenderne il senso, chiamiamo in causa le cornici di riferimento proprie del tempo in cui viviamo?  “In gara col modello” conduce i lettori ad esplorare i modi in cui, nella letteratura di Roma antica, parole come contentio o certamen siano state usate per definire i processi di costruzione del discorso letterario e per costruire paradigmi utili a interpretare, governare, cambiare le istanze della cultura e della società latina nel corso della sua storia. Una linea di ricerca che appartiene all’identità scientifica di tutti gli autori del volume, i quali l’hanno sviluppata nel dialogo con Giusto Picone, professore di Lingua e letteratura latina all’Università di Palermo, di cui sono stati allievi.

Parte del ricavato della vendita del volume sarà destinato alla creazione di un premio per la miglior tesi di laurea in Letteratura latina che venga discussa, nell’arco del triennio 2017-2019, in uno dei corsi di studio in cui il professor Picone ha insegnato.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Curatore-Curatrice

Marco Formisano, Rosa Rita Marchese

Data di pubblicazione

Settembre 2017

Editore

PUP

ISBN

9788899934507, 9788899934521

Pagine

331