CONOSCENZA, LINGUAGGIO E AZIONE

Cartaceo 20,00 - Digitale 5,00

Descrizione

L’attività scientifica di Francesca Di Lorenzo si è esplicata in studi sulla filosofia continentale, in particolare su Adorno e Habermas, in relazione ai vari temi di gnoseologia ed epistemologia che questi affrontano e, più recentemente, anche su Aristotele ed Hegel in merito a tematiche etico-sociali. Francesca Di Lorenzo si è inoltre occupata di filosofia anglo-americana contemporanea, in particolare della filosofia della mente, del linguaggio e dell’azione di John R. Searle anche nei suoi rapporti con la filosofia continentale, sia sul versante epistemologico aristotelico-brentaniano-husserliano sia su quello etico-sociale hegeliano ed habermasiano. Ha lavorato sull’ipotesi che sia possibile rintracciare la genesi del parallelismo tra etica e logica in quelle norme implicite nei nostri concetti e nei nostri atti linguistici che ne regolano tanto l’impiego teorico nelle nostre pratiche cognitive quanto quello pratico nella deliberazione e nell’azione. La filosofia di Francesca Di Lorenzo mira pertanto a ricostruire i complessi rapporti tra razionalità teorica e pratica, tra vero e giusto, in una prospettiva cognitivista e antirelativista. È giunta così, sulla scorta di tali percorsi di ricerca, ad approfondire importanti conseguenze teoriche della crisi dell’idea di verità come corrispondenza, dell’idea di una mente spettatoriale, e della ragione come facoltà della mente del tutto separata dalla dimensione dell’emotività, dell’affettività e dalla dimensione linguistica, in direzione dell’identificazione di un nuovo modello naturalista e non riduzionista dei rapporti tra
razionalità, verità, mente e linguaggio. È intorno a questi grandi temi che abbiamo qui voluto riunire una serie di scritti volti a ricordarne ed onorarne la carriera scientifica.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Curatore-Curatrice

Claudia Rosciglione

Data di pubblicazione

Dicembre 2021

Editore

PUP

ISBN

978-88-5509-339-2, 978-88-5509-340-8

Pagine

323