ANTONIO PRIETO – Il cieco di Chio

Cartaceo 18,00 - Digitale 0,00

Tutti conosciamo le due opere maestre della letteratura classica, “Iliade” e “Odissea”, che tanto hanno ispirato gli scrittori di diversi generi e di più epoche, fino ad arrivare ai giorni nostri, di cui è testimonianza proprio questo romanzo. Cosa e, soprattutto, chi c’era prima che questi due manoscritti vedessero la luce? Antonio Prieto (A??guilas, Spagna, 1929), in quella che forse è la sua opera più importante, ci guida in questo viaggio, tra dei ed eroi, alla scoperta del padre della letteratura classica, Omero. Un viaggio intriso di passione, di sofferenza, ma soprattutto di esperienze, la chiave di tutto. Questo romanzo, tuttavia, non si presenta come semplice racconto della vita di Omero, ma è anche ricco di spunti di natura linguistica e filosofica. Antonio Prieto, infatti, non è soltanto uno scrittore, ma anche un filologo e, particolarità interessante, grande appassionato della lingua e della letteratura italiana.A,A?

Svuota

Descrizione

Tutti conosciamo le due opere maestre della letteratura classica, “Iliade” e “Odissea”, che tanto hanno ispirato gli scrittori di diversi generi e di più epoche, fino ad arrivare ai giorni nostri, di cui è testimonianza proprio questo romanzo. Cosa e, soprattutto, chi c’era prima che questi due manoscritti vedessero la luce? Antonio Prieto (Águilas, Spagna, 1929), in quella che forse è la sua opera più importante, ci guida in questo viaggio, tra dei ed eroi, alla scoperta del padre della letteratura classica, Omero. Un viaggio intriso di passione, di sofferenza, ma soprattutto di esperienze, la chiave di tutto. Questo romanzo, tuttavia, non si presenta come semplice racconto della vita di Omero, ma è anche ricco di spunti di natura linguistica e filosofica. Antonio Prieto, infatti, non è soltanto uno scrittore, ma anche un filologo e, particolarità interessante, grande appassionato della lingua e della letteratura italiana.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Autore

Traduzione di Piero Salerno

Data di pubblicazione

Ottobre 2020

Editore

PUP

ISBN

9788855091909, 9788855091916

Pagine

184