Come onde. Antologia poetica

Cartaceo 18,00 - Digitale 0,00

Almudena GuzmA?A?n (Madrid, 1964) è una poetessa, critica letteraria e teatrale, a lungo collaboratrice del supplemento culturale del quotidiano ABC e di altre note testate giornalistiche spagnole. Riconosciuta a livello internazionale e insignita di prestigiosi premi, la sua opera poetica ha saputo aggiudicarsi, dagli anni Ottanta ad oggi, un ampio consenso da parte della critica e del pubblico di lettori, ritagliandosi uno spazio inedito e originale, unico nel suo genere. Che denunci le ingiustizie del mondo, rivanghi i traumi del passato, scandagli l’amore, si abbandoni all’estasi sensuale o sprofondi nella solitudine, la poesia di Almudena GuzmA?A?n prende le mosse da un percorso autobiografico e personale A??,???o nostalgicamente rivisitato A??,???o per estendersi all’umanità tutta, che viene esortata a riflettere sui temi fondamentali della vita con sprezzante ironia, tragico umorismo e pungente vena provocatoria.

Svuota

Descrizione

Almudena Guzmán (Madrid, 1964) è una poetessa, critica letteraria e teatrale, a lungo collaboratrice del supplemento culturale del quotidiano ABC e di altre note testate giornalistiche spagnole. Riconosciuta a livello internazionale e insignita di prestigiosi premi, la sua opera poetica ha saputo aggiudicarsi, dagli anni Ottanta ad oggi, un ampio consenso da parte della critica e del pubblico di lettori, ritagliandosi uno spazio inedito e originale, unico nel suo genere. Che denunci le ingiustizie del mondo, rivanghi i traumi del passato, scandagli l’amore, si abbandoni all’estasi sensuale o sprofondi nella solitudine, la poesia di Almudena Guzmán prende le mosse da un percorso autobiografico e personale – nostalgicamente rivisitato – per estendersi all’umanità tutta, che viene esortata a riflettere sui temi fondamentali della vita con sprezzante ironia, tragico
umorismo e pungente vena provocatoria.

 

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Curatore-Curatrice

Ambra Pinello

Data di pubblicazione

Luglio 2020

Editore

PUP

ISBN

9788855091756, 9788855091763

Pagine

164