Tutte le donne del reame

Cartaceo 10,00 - Digitale 3,50

Quest’opera di Laura Sciascia, ripercorre le vicende delle principali protagoniste della storia siciliana basso medievale. Sono donne di potere, che hanno ricoperto ruoli d’estrema importanza, nello scacchiere politico isolano, ma che la storia ha messo da parte. Nel saggio, vengono indagate le principali figure femminili dall’epopea Normanno-Sveva fino al cruciale passaggio dalla Monarchia al Vicereame. Le storie che racconta l’autrice non sono n&eacute biografie n&eacute ritratti, ma sono: una lettura al femminile di alcuni momenti della storia del regno. La voce delle donne, che non riesce a farsi sentire attraverso quelle dominanti dei cronisti, dei notai, e persino dei poeti che ne parlano; trova in questo magistrale saggio di Laura Sciascia, una dimensione fisica. Non solo voci al femminile, che riecheggiano dal passato, ma corporeità, fisicità, maternità ed affettività emergono chiare all’interno dell’opera. Restituendo in questo modo, le donne siciliane alla Storia.

Svuota

Descrizione

Anni fa, parlando delle ultime due regine del regno di Sicilia, Maria di Sicilia e Bianca di Navarra, avevo notato che una regina è come le bamboline russe dette matrioske: diverse immagini femminili, inscatolate una dentro l’altra, tutte simili e tutte differenti e di differente grandezza, ognuna delle quali corrisponde ad un diverso aspetto di quella cultura femminile, ma non esclusiva delle donne, che si esprime nell’abbigliamento, nel sostegno agli altri, nella capacità di comunicare (ma anche nel senso dell’umorismo e nell’arte di narrare), e che è stata sepolta dalla valanga della storiografia femminista. E dunque una regina è, ovviamente e innanzi tutto, un corpo di donna o meglio un utero, la cui funzionalità assicura alla sua famiglia la sopravvivenza e il mantenimento del potere. Poi è anche un’immagine, un’icona della regalità; è una moglie e, se ha figli, una madre, con un ruolo più o meno attivo nel sostenere il marito e i figli; è una straniera, perché in genere viene da un paese diverso da quello su cui regna; e infine è un ricordo, che può anche trasformarsi in un mito.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Autore

Laura Sciascia

Data di pubblicazione

Gennaio 2019

Editore

PUP

ISBN

9788831919784, 9788855091190

Pagine

131