Donne, potere e istituzioni politiche

Cartaceo 10,00 - Digitale 5,00

Il processo di disvelamento dell’esistenza collettiva delle donne nel corso della storia è sedimentato nel tempo ed ha avuto un’accelerazione nel secolo scorso, quando la conquista del diritto di voto ha aperto la strada verso l’acquisizione di altri diritti che hanno rimodellato le democrazie occidentali. Dietro il discorso teorico sul patriarcato A??,???o fattore con cui la differenza di genere subiva la supremazia del sesso dominante A??,???o e alla teoria politica che ha lentamente inserito nel dibattito pubblico gli enunciati della parità delle condizioni, c’è la configurazione delle istituzioni democratiche, le quali hanno un peso specifico dirimente nel trasporre il principio di eguaglianza dei sessi nelle dinamiche istituzionali e nelle pratiche politiche.

Svuota

Descrizione

Il processo di disvelamento dell’esistenza collettiva delle donne nel corso della storia è sedimentato nel tempo ed ha avuto un’accelerazione nel secolo scorso, quando la conquista del diritto di voto ha aperto la strada verso l’acquisizione di altri diritti che hanno rimodellato le democrazie occidentali. Dietro il discorso teorico sul patriarcato – fattore con cui la differenza di genere subiva la supremazia del sesso dominante – e alla teoria politica che ha lentamente inserito nel dibattito pubblico gli enunciati della parità delle condizioni, c’è la configurazione delle istituzioni democratiche, le quali hanno un peso specifico dirimente nel trasporre il principio di eguaglianza dei sessi nelle dinamiche istituzionali e nelle pratiche politiche.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Autore

Luana Maria Alagna

Data di pubblicazione

Ottobre 2020

Editore

PUP

ISBN

978-88-5509-212-8, 978-88-5509-213-5

Pagine

100