Aria, il respiro della Terra / Air, the earth breath

Cartaceo 35,00 - Digitale 0,00

Parlare di Aria e del suo rapporto con l’uomo significa indagare su aspetti che non sono solo riferibili a manifestazioni negative che agiscono sull’ambiente, sul contesto, sulla natura e sull’uomo stesso, ma è possibile anche considerare l’Aria come promotrice e ispiratrice di originali attività creative. Queste considerazioni sono stati gli input del Convegno Internazionale “Aria…il respiro della Terra”, organizzato da INBAR, Istituto Nazionale di Bio-Architettura, Sezione di T

Svuota

Descrizione

I primi filosofi greci cercavano l’origine dei fenomeni nelle entità della realtà naturale. Infatti, fra le quattro cosmogonie generatrici, il Fuoco, l’Acqua, la Terra e l’Aria, quest’ultima ricopre un ruolo indispensabile nel passaggio che porta alla creazione del mondo e della natura. Oggi ci troviamo di fronte ad un bivio offuscato da nebbie che sembrano non volere scomparire e che non ci permettono di scegliere quale sia la strada più corretta per garantire un futuro alla nostra Terra e all’Umanità.

Parlare di Aria e del suo rapporto con l’uomo significa indagare su aspetti che non sono solo riferibili a manifestazioni negative che agiscono sull’ambiente, sul contesto, sulla natura e sull’uomo stesso, ma è possibile anche considerare l’Aria come promotrice e ispiratrice di originali attività creative. Queste considerazioni sono stati gli input del Convegno Internazionale “Aria…il respiro della Terra”, organizzato da INBAR, Istituto Nazionale di Bio-Architettura, Sezione di Trapani presieduto dall’Arch. Salvatore Cusumano, e dal suo Comitato Scientifico presieduto dal Prof. Giuseppe De Giovanni dell’Università degli Studi di Palermo.

Il Convengno Internazionale si è tenuto presso il Centro Polivalente “Frate Anselmo Caradonna” a San Vito Lo Capo il 25 maggio 2018  ed ha visto la partecipazione di Relatori italiani e stranieri di chiara fama, in un confronto fra teoria ed esempi concreti per dimostrare la volontà di ritrovare una perduta consapevolezza, per attivare nuove resilienze indirizzate alla città e all’ambiente, i cui contributi sono raccolti in questo volume.

Informazioni aggiuntive

Tipologia

Cartaceo, PDF

Curatore-Curatrice

Giuseppe De Giovanni, Salvatore Cusumano

Data di pubblicazione

Maggio 2019

Editore

PUP

ISBN

9788855090162, 9788855090186

Pagine

127